lunedì 29 dicembre 2008

Campagne antifumo

Girovagando per il web, ho notato che nei quattro angoli del globo le campagne antifumo scatenano la fantasia dei graphic designer. Questo post mira a sconcertare la concezione di "campagna antifumo" conosciuta nel Bel paese. Questa qui a lato, per esempio, è una réclame cilena sulla sensibilizzazione al tabacco. Ritengo che il "sacchetto" disegnato con il fumo rappresenti egregiamente la sensazione dei fumatori passivi, per lo più bambini.






Questa, secondo me, riguarda più i danni che il fumo fa personalmente nel fumatore piuttosto che agli altri. La raffigurazione dei polmoni in sigarette fa capire subitaneamente che nicotina & co. danneggiano irreparabilmente il sistema respiratorio.
È una pubblicità dell'associazione ADESF, specializzata a combattere il tabagismo.


In questa, si riprende la figura dei polmoni sopracitata, ma interpretata in modo differente. Qui i mozziconi di sigarette finiscono in un recipiente semitrasparente, raffigurante una radiografia polmonare; Più sono i mozziconi, più sarà chiaro l'effetto del fumo sui vostri polmoni.
Questa campagna è olandese




E per finire, una réclame nostrana per smettere di fumare, da alcuni dei conduttori di "Tutto Esaurito", il programma mattutino di Radio 105. Magari non è di qualità come quelle viste finora, però almeno spiegano
in chiave ironica gli effetti del tabagismo.

video

domenica 14 dicembre 2008

Perché?

Cercando delle pubblicità interessanti da inserire in questo blog, mi sono reso conto che a volte bastano delle idee semplicissime per ottenere un forte impatto, mentre altre volte è la complessità che ci porta a interessarci a quanto reclamizzato.
Vorrei tanto sapere cosa comporta, in fase di creazione, la scelta di un approccio invece di un altro. Magari imparerò sul campo il da farsi.
A lato ho messo una pubblicità uscita qualche anno fa in Nuova Zelanda sulla nuova Volkswagen New Beetle.


Nella sua semplicità, dev'esserci stato certamente un grande lavoro per renderla comprensibile al pubblico.
Vista così, sembra un sorriso, ma provate a capovolgerla; vedrete la New Beetle



Con questa pubblicità, invece, la semplicità non era l'obiettivo principale, perché la grafica 3D è estremamente curata. Questa Ad reclamizza la nuova Chevrolet Captiva in Colombia, e possiamo notare quanta attenzione sia stata dedicata ai particolari.


Ma alla fine, non è sempre un'automobile il soggetto?

domenica 7 dicembre 2008

Guarda un pò questi

pubblicità francese su un cosmetico

Un semplice lavoro con photoshop per rappresentare la pericolosità di un prodotto, con la fusione di un cetriolo e di un alligatore. Un idea intrigante ma molto significativa, in fase d'acquisto.

sabato 6 dicembre 2008

La prima Ad


Pubblicità thailandese su un servizio di telesorveglianza

martedì 2 dicembre 2008

Mi son fatto il blog

Benvenuti

Qui dentro tratterò alcune pubblicità che troverò in giro per il web, sperando di attirare la Vostra attenzione. Magari alcune saranno "esagerate", ma tutto quel che posterò sarà per stimolare la creatività di chi lo guarda.

No perditempo